Schermata 2011-09-27 a 15.35.40

Il salario di ingresso dei lavoratori Under30

Lo stipendio medio di un giovane con meno di 30 anni che lavora da non più di un anno supera di poco gli 800 euro mensili, ma con differenziazioni anche consistenti secondo la residenza, il genere, il settore e il titolo di studio.

  • da Nord a Sud ampie le differenze: lo stipendio medio è 823 euro, ma al Nord si guadagnano 130 euro in più che al Sud;
  • il gender pay gap si avverte sin dall’inizio: i maschi neoassunti guadagnano quasi 150 euroin più delle ragazze;
  • nell’industria gli stipendi più alti: nel comparto industriale si guadagna il 14% circa in più della media, mentre i più penalizzati sono i giovani che iniziano a lavorare nel commercio (20% in meno del dato medio);
  • il titolo di studio paga anche al primo impiego: un giovane neoassunto diplomato sfiora gli 800 euro, con la laurea si superano i mille euro.