Chi siamo


Il gruppo di studio DATAGIOVANI nasce nel 2010, nel pieno della crisi e dei suoi effetti sulla realtà dei giovani, in particolare nel nostro Paese.

Troppo spesso dei giovani si parla solo in relazione ad aspetti negativi o fenomeni di costume del momento, o attribuendo ad essi etichette tipo “bamboccioni” che in realtà riflettono una situazione italiana

che di certo non favorisce l’emancipazione dei giovani.

In questo senso la mission di DATAGIOVANI è ambiziosa: vorremmo rappresentare una sorta di “sindacato” dei giovani, un ambiente virtuale in cui dare spazio e voce ai giovani e, perché no, dare suggerimenti e presentare proposte perché il Governo centrale e quelli locali facciano di più per coloro che non solo dovranno sostenere l’economia di domani ma anche farsi carico delle problematiche di un Paese sempre più vecchio.

Parallelamente a DATAGIOVANI viene avviata nel 2013 l’attività di DATALAVORO, in risposta ad una domanda sempre più frequente da parte dei media di dati ed analisi a trecentosessanta gradi sul mercato del lavoro nel nostro Paese.

Video

Immagine
20 dicembre 2011

Giovani artigiani in fuga dal Nordest

Se ne sono persi circa 3.600 dal 2008, in flessione più forte … continua a leggere